nuroa-sindacato-inquilini

Cos’è il sindacato degli inquilini? Esiste in Italia?

Tutti gli affittuari hanno la possibilità di far rispettare i propri diritti grazie a un ente specializzato, il sindacato degli inquilini. Ecco in cosa consiste e come funziona.

Cos’è un sindacato degli inquilini?

Il sindacato degli inquilini è un ente con l’obiettivo di assistere gli inquilini durante tutta la durata del contratto d’affitto. Inoltre, ha la funzione di intermediario tra inquilini e proprietari per garantire che gli affitti vengano realizzati con condizioni eque e che i prezzi si mantengano accessibili per la maggioranza dei cittadini.

Quali sono le sue funzioni?

Le principali funzioni dei sindacati degli inquilini sono quelle di contribuire al regolamento del mercato del affitti facendo sì che questo si mantenga in condizioni accessibili per tutti i cittadini. Il sindacato si incarica inoltre di fissare i prezzi e stabilire i requisiti per contratti d’affitto equi. Oltre a queste funzioni, offre anche servizi giuridici e di supporto per quanto riguarda la burocrazia.

Esiste in Italia?

Si, ne esistono vari, ma il più conosciuto è il Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini e Assegnatari): si tratta principale organizzazione degli inquilini privati e degli assegnatari di edilizia pubblica. È presente in tutte le province del territorio nazionale con sedi provinciali e coordinamenti regionali.