nuroa- come-scegliere-lagente-immobiliare-perfetto

Come scegliere l’agente immobiliare perfetto

Un buon agente immobiliare può aiutarti in ogni passo della compravendita di un immobile, può trovare una casa adatta al tuo budget e al tuo stile di vita, negoziare sul prezzo e sulle riparazioni, seguendoti in una delle transazioni più importanti della vita. Che sia per un acquisto o per una vendita, Nuroa ha pensato a qualche consiglio su come scegliere l’agente immobiliare perfetto.

1. Quali sono le sue conoscenze del luogo?

Ha già lavorato con venditori o acquirenti con bisogni simili ai tuoi? È particolarmente informato sul quartiere che ti interessa? Se la risposta è si, questo agente potrà aiutarti in modo più efficaie perchè conosce già la zona e l’andamento delle compravendite.

2. Possiede un’ampia rete di contatti

Un agente immobiliare ben informato sul mercato immobiliare possiede un’ampia rete di potenziali compratori o acquirenti e rapporti solidi con altri agenti. Inoltre, dovrebbe avere contatti con esperti di fiducia come geometri, designer, costruttori e architetti, che possano aiutare i clienti con piccole riparazioni, rinnovamenti o progetti.

3. È facile comunicare

Un buon agente immobiliare non deve essere difficile da contattare, ma essere sempre raggiungibile al momento di comunicare eventuali cambiamenti o aggiornamenti. Informati sulla sua disponibilità e sul metodo con il quale preferisce essere contattato (telefono o mail). Parlare a voce è sempre più indicato.

4. Tecniche di negoziazione efficaci

L’agente immobiliare perfetto dovrebbe essere capace di guidarti per raggiungere una compravendita di successo dandoti suggerimenti per l’offerta (e controfferta), le strategie di mercato, ed essere presente in qualsiasi momento tu abbia bisogno per aiutarti a concludere un buon affare.

5. Disponibilità full time

Un agente disponibile full time riuscirebbe sicuramente a chiudere la compravendita in modo più veloce e con migliori risultati di un agente part time che non ha abbastanza tempo per seguire le transazioni di compravendita in modo attento e che non è facilmente raggiungebile a causa del suo orario.

6. Formazione seria e adeguata

Per poter diventare agente immobiliare è opportuno seguire un corso di formazione. Successivamente per poter svolgere la professione è necessario iscriversi al Registro delle Imprese oppure al REA . Quando ci si rivolge ad un agente immobiliare è sempre consigliato accertarsi di tutto ciò.