nuroa-bonus-mobili-2017

Bonus Mobili prorogato anche nel 2017

Con la Legge di Stabilitá 2017 sono stati prorogati molti dei bonus per la casa giá presenti nel 2016. Anche nel 2017 sará infatti possibile avvalersi del Bonus Mobili, la detrazione irpef per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici destinati ad arredare un immobile ristrutturato.

La detrazione Irpef

Il Bonus Mobili consiste anche quest’anno in una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici (di classe non inferiore alla A+) destinati a far parte dell’arredamento di un immobile ristrutturato. L’agevolazione si applica anche agli acquisti effettuati nel 2017, ma potrà essere richiesta solo da chi ha iniziato un intervento di ristrutturazione a partire dal 1 gennaio 2016. Se invece l’acquisto di mobili o elettrodomestici è avvenuto nel periodo compreso tra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2016, sará possibile usufruire della detrazione solo se le spese per gli interventi di ristrutturazione sono state sostenute a partire dal 26 giugno 2012.

Bonus mobili per condomini

Per avere diritto al bonus è indispensabile realizzare una ristrutturazione edilizia su singole unità immobiliari oppure su parti comuni di un edificio. Ad esempio, quando si ristrutturano le parti comuni di un condominio i residenti hanno diritto alla detrazione, ciascuno per la propria quota, solo per i beni acquistati e destinati ad arredare queste parti. Il bonus non è mai concesso se i mobili acquistati sono destinati ad arredare la propria abitazione privata.

Per informazioni piú dettagliate, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida con tutte le informazioni necessarie sul Bonus Mobili.